CONDIZIONI GENERALI

>
CONDIZIONI GENERALI

Condizioni Generali di Fornitura

1.1. Definizioni

Nel presente documento si farà riferimento alle seguenti definizioni:
• per Laboratorio si intende BIOKIM SRL con sede legale in via Romania, 29 – 41122 Modena, codice fiscale e partita IVA n. 02301580367 come parte incaricata dell’espletamento del servizio
• per Cliente si intende il soggetto, persona fisica o giuridica, che richiede l’esecuzione delle analisi e servizi indicati nell’offerta
• per Campione si intende il materiale da sottoporre ad analisi consegnato dal cliente o prelevato dal Laboratorio
• per Contro Campione si intende una aliquota del campione tal quale o trattato che viene conservato c/o il laboratorio quando la natura e le quantità originarie lo permettono
• per Offerta si intende il documento che riporta la proposta tecnico-commerciale relativa alle prove e servizi richiesti
• per Rapporto di Prova si intende il documento firmato e timbrato dal Responsabile del Laboratorio

Le condizioni generali di fornitura si intendono concordate tra BIOKIM SRL e cliente
Il presente accordo può avere ad oggetto un materiale da esaminare oppure una prestazione di servizi il cui contenuto deve essere individuato tra le parti.

Validità dell’offerta
Le offerte hanno validità fino alla data di scadenza indicata in offerta.
La scadenza dell’offerta, e quindi il mantenimento delle condizioni economiche, può essere prorogata previo accordo tra le parti e la nuova data di scadenza sarà comunque comunicata per iscritto da parte del Laboratorio.
In mancanza di formale offerta e/o richiesta di quotazioni economiche, costituiscono contratti anche gli ordini di esecuzione di analisi che pervengono direttamente dal cliente o che dal medesimo siano sottoscritti, e l’eventuale consegna o recapito di campioni presso il laboratorio perché vengano esaminati. In questi casi verranno applicati i prezzi concordati al ricevimento del campione o come da listino standard del Laboratorio.
Sarà, comunque, discrezione di BIOKIM SRL accettare o meno campioni non accompagnati da richiesta scritta del cliente, e firmata da persona avente diritto, dove sia chiaramente indicato il riferimento ai campioni presentati, gli esami desiderati per ciascuno di essi, il nominativo esatto a cui intestare i rapporti di prova e le fatture. 
Il contenuto di eventuali accordi in variazione delle condizioni generali sarà di volta in volta concordato tra le parti che ne dovranno altresì precisare l’ambito di applicazione.

In caso di accettazione delle condizioni tecnico-economiche dell’offerta il Cliente potrà trasmettere la stessa offerta controfirmata o formalizzare l’ordine con le proprie procedure. In quest’ultimo caso si invita comunque a fare riferimento al codice o data dell’offerta.
Eventuali variazioni delle condizioni tecnico-economiche devono essere preventivamente concordate e nel caso queste modifichino in modo importante i contenuti, sarà formalizzata una nuova offerta
Eventuali richieste particolari relative ad analisi/rapporti di prova e/o tempi e modi di fatturazione, in deroga a quanto descritto nelle condizioni generali di fornitura, dovranno essere convenute fra le parti in forma scritta.
Il rapporto in essere tra BIOKIM SRLed il Cliente avrà nell’oggetto prestazioni di servizio inerenti l’attività svolta da BIOKIM.

Ove non sia diversamente convenuto in maniera esplicita, il materiale da sottoporre ad analisi viene recapitato al Laboratorio a cura del Cliente o di un suo incaricato.
BIOKIM SRL assicura disponibilità a fornire indicazioni su procedure, tecniche e/o metodi di “campionamento” e di conservazione previste da normative cogenti e/o volontarie ed eventualmente anche i materiali necessari all’esecuzione di un campionamento ottimale.
Ogni attività di “campionamento” e, salvo diverse condizioni formalmente convenute, si intende prestata od espletata a carico e sotto la responsabilità del cliente o del committente.
L’imballaggio, il trasporto e la consegna del campione sono sotto responsabilità del cliente.
Il campione deve essere trasportato in modo tale da non subire variazioni di temperatura o altre condizioni, che potrebbero inficiare il risultato analitico, comunque l’analisi condotta dal Laboratorio farà riferimento alla situazione del campione al momento della consegna. 
I campioni deperibili sono trasportati refrigerati e la temperatura è quella indicata dalle norme legislative, riferimenti bibliografici o da capitolati specifici.
I campioni deperibili da sottoporre ad analisi microbiologiche che non possono essere analizzati entro le 24 ore dalla consegna vengono congelati ed analizzati successivamente in relazione alla disponibilità del Laboratorio.
L’attività di campionamento e/o il ritiro del materiale da esaminare presso il domicilio/luogo del Cliente effettuato a cura di personale di BIOKIM, costituisce prestazione accessoria, fatti salvi patti contrari e sarà oggetto di separato addebito, il campione deve essere consegnato accompagnato da una lettera di incarico o altro documento accompagnatorio che riporti la richiesta di analisi e la firma del cliente/incaricato.
BIOKIM SRL nel caso di ritiro dei campioni garantisce che il trasporto al Laboratorio avvenga secondo condizioni tali da assicurare la conservazione delle caratteristiche chimiche, fisiche e microbiologiche che il materiale presentava all’atto della sua presa in consegna.
Il Cliente ha l’obbligo di informare BIOKIM SRL sui rischi inerenti il materiale da sottoporre ad analisi identificando i pericoli ad esso connessi; ha, inoltre, l’obbligo di segnalare la corretta modalità per la gestione dei campioni (conservazione, manipolazione, eliminazione, protezione).

In linea generale, per data di inizio analisi si intende entro i 5 giorni lavorativi dall’accettazione del campione.
BIOKIM SRL può comunque variare la data di inizio analisi, in relazione ad eventuali problematiche di gestione interna, salvo la responsabilità della corretta conservazione del campione in attesa di analisi.

Dal momento del ricevimento del materiale da esaminare il Laboratorio ne garantisce la conservazione secondo modalità idonee a garantirne il mantenimento delle condizioni chimiche, fisiche e microbiologiche. Salvo che non sia stato diversamente convenuto tra il direttore del laboratorio ed il cliente, BIOKIM SRL ottiene la gestione del campione consegnato per eseguire le prove commissionate. In questi casi BIOKIM SRL sarà pertanto impossibilitato a restituire il campione stesso o il residuo dopo l’analisi per poter assolvere ad eventuali necessità.
L’eventuale contro – campione (o campione di riserva), se concordato tra le parti, viene conservato da BIOKIM, secondo modalità idonee a garantirne il mantenimento delle condizioni chimiche, fisiche e microbiologiche originarie, per un periodo di 60gg dalla data del prelievo, salvo differenti disposizioni di legge o indicazioni scritte da parte del Cliente.
Decorso il termine indicato, BIOKIM SRL ha la facoltà di distruggere il contro – campione ovvero di conferirlo a terzi per lo smaltimento.

Il campione residuo dell’analisi viene conservato per un periodo di 15 giorni (se non diversamente ed espressamente richiesto) dalla data di emissione del rapporto di prova. I tamponi ambientali sono utilizzati per intero nell’analisi e quindi non è prevista la conservazione.

La indicazione dei tempi di consegna dei risultati analitici e/o dei servizi è indicata specificatamente nell’offerta o concordata anche in modo verbale con il Cliente. Tali tempi sono da ritenersi suscettibili di variazioni in funzione di imprevisti o impedimenti di natura tecnica. Qualsiasi variazione dei tempi di consegna sarà comunque comunicata e giustificata al Cliente da parte del Laboratorio.

I Rapporti di Prova sono univocamente determinati da un numero, che rappresenta inoltre il numero di identificazione del campione al quale si riferiscono.
I risultati saranno certificati attraverso l’emissione di un Rapporto di Prova nel quale saranno indicate le prove per le quali il laboratorio è accreditato ai sensi della UNI CEI EN ISO/IEC 17025 e quelle per le quali invece non è coperto da accreditamento.
Il rapporto di prova sarà firmato e timbrato da chimico o biologo laureato e quindi valido agli effetti di legge (Art.16 RD 01.06.1928 n.842, artt.16 e 18 L.19.07.1957 n.679 – D.M.21.06.1978 – art.8 c.3 D.M.25.03.1986 – D.M.22.07.1993, n.362)
I rapporti di prova sono emessi in un unico originale.
Eventuali variazioni, cancellazioni, modifiche effettuate da terzi costituiscono falsificazioni perseguibili penalmente.
Duplicati dei rapporti di prova possono essere rilasciati dal Laboratorio su espressa richiesta del cliente e su essi sarà riportata la dicitura “Copia Conforme”. Per ogni duplicato sarà addebitata la spesa dei Diritti Fissi di Certificazione pari a euro 10,00 + IVA.
I Rapporti di Prova, salvo diverse istruzioni del Cliente, saranno trasmessi per posta o brevimanu.
Su espressa richiesta del Cliente, i rapporti di prova possono essere anticipati via fax, via posta elettronica o spediti con mezzo diverso da quello ordinario; In caso di invio tramite fax o posta elettronica, BIOKIM SRL. non si assume responsabilità per la perdita, alterazione o diffusione non controllata dei dati a causa di eventi esterni non governabili dal Laboratorio.
I risultati riportati sul Rapporto di Prova sono rappresentativi del solo campione presentato.
Il Laboratorio non ha responsabilità alcuna sugli eventuali danni arrecati al Cliente o a terzi dall’utilizzo dei risultati di prova, né per ritardi nella consegna dei risultati di prova dovuti a causa di forza maggiore.
Ogni altra richiesta del Cliente, in qualsivoglia modo connessa all’emissione del rapporto di prova (quale, ad esempio: opinioni, interpretazioni, relazioni, commenti, confronti con limiti di legge e/o di capitolato), costituisce separata prestazione e può formare oggetto di separato addebito.
Tutte le informazioni contenute nel rapporto di prova si riferiscono esclusivamente al materiale sottoposto ad analisi e ai parametri analizzati, e non costituiscono ispezione e/o certificazione di prodotto.
E’ vietata la duplicazione, parziale o totale, e l’utilizzazione, in tutto o in parte, a scopo pubblicitario o promozionale dei rapporti di prova senza la preventiva autorizzazione scritta di BIOKIM.
BIOKIM SRL provvede all’archiviazione dei rapporti di prova e le registrazioni tecniche relative alle prove effettuate sul campione per un tempo non inferiore a 4 anni secondo modalità previste dalla vigente normativa; dove non diversamente concordato con il cliente.

Su richiesta del Cliente il Laboratorio fornisce chiarimenti sui metodi o sulle procedure che saranno utilizzati. 
Richieste specifiche in relazione ai metodi di prova devono essere concordate per iscritto prima dell’accettazione del campione.
Il sistema qualità BIOKIM SRLprevede un puntuale aggiornamento dei metodi adottati al fine di garantire il servizio.

Il Laboratorio è accreditato da ACCREDIA ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 con il numero di accreditamento 0968.
L’elenco delle prove ad oggi accreditate è consultabile sul sito www.accredia.it.
A tale proposito si precisa che l’accreditamento ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 non costituisce in alcun caso certificazione di prodotto ma attesta che la prova analitica specifica viene condotta in conformità a tale normativa tecnica.
Il marchio ACCREDIA e qualunque altro riferimento all’accreditamento NON DEVONO essere apposti su un campione di prova o un prodotto o parte di esso o utilizzati per sottointendere la certificazione di prodotto. NON DEVONO essere utilizzati nella documentazione concernente un prodotto a meno che non venga riportata copia del rapporto di prova.
L’accreditamento comporta la verifica della competenza tecnica del laboratorio relativamente alle prove accreditate e del suo sistema di gestione qualità, in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.
BIOKIM SRL ha stipulato una convenzione di accreditamento con ACCREDIA in cui sono dettagliati tutti gli impegni reciproci che regolano l’accreditamento.
Con l’ accreditamento ACCREDIA assicura la competenza tecnica del personale, l’adeguatezza delle attrezzature e delle apparecchiature e l’idoneità della struttura. ACCREDIA esegue periodicamente controlli a campione su tutte le prove oggetto dell’accreditamento e sul sistema qualità del Laboratorio.

I prezzi indicati in offerta sono espressi in Euro ed al netto dell’IVA di legge.

BIOKIM SRL nello svolgimento della propria attività e servizi, applica ed ottempera a tutte le prescrizioni ed obblighi previsti in materia di sicurezza e salute dei lavoratori ai sensi Decreto Legislativo 09 aprile 2008, n. 81 e s.m.i.
Nell’ipotesi in cui il lavoratore di BIOKIM SRL svolga la propria attività presso la sede del cliente, quest’ultimo ha l’obbligo di informare BIOKIM SRL sui rischi specifici esistenti nell’ambiente in cui si debba operare e sulle misure di prevenzione ed emergenza adottate.

In osservanza di quanto previsto dal D.Lgs 30.06.2003 n. 196 di seguito riportiamo le informazioni in ordine alle finalità e modalità del trattamento dei Suoi dati personali, nonché l’ambito di comunicazione e diffusione degli stessi, la natura dei dati in nostro possesso e del loro conferimento. 
Finalità del trattamento
BIOKIM SRL in qualità di “titolare” del trattamento dati deve possedere, archiviare e gestire dati e informazioni relativi a risultati analitici, know how di processo, prodotti e sostanze utilizzate, licenze e autorizzazioni, oltre a dati fiscali e privati del Cliente (ragione sociale, P.IVA, C.Fiscale, banche utilizzate,…..) La conoscenza di tali dati ed informazioni sono necessari per gli adempimenti contrattuali e per fornire il servizio richiesto.
Modalità del trattamento
Il trattamento dei dati sarà effettuato sia in forma manuale sia con l’ausilio di moderni sistemi informatici e in forma automatizzata ad opera di soggetti appositamente incaricati e quindi autorizzati.
Ambito di comunicazione e diffusione
I dati del Cliente, oggetto del trattamento, saranno gestiti all’interno di BIOKIM SRL secondo i criteri di riservatezza propri della deontologia professionale con garanzia di sicurezza e riservatezza e con impegno a non diffonderli o comunicarli a terzi estranei.
Natura del conferimento
Il conferimento dei dati è per Lei obbligatorio in quanto è necessario per l’assolvimento di obblighi contrattuali e per l’espletamento dell’incarico conferitoci.
Lei potrà far valere i propri diritti come espressi dall’art.7 del D.Lgs 30.06.2003 n. 196 rivolgendosi al Titolare e/o Responsabile del trattamento.
Soggetti autorizzati alla gestione dei dati
Titolare del trattamento dei dati : BIOKIM SRL rappresentante legale: Dr. Neri Willer.

Alle parti è fatto divieto di divulgare e comunicare in qualunque modo o forma le informazioni, i dati e le conoscenze riservate a soggetti che non siano autorizzati nella misura e con mezzi che non compromettano in alcun modo il carattere della riservatezza o arrechino altrimenti danno.
Le informazioni, i dati e le conoscenze riservate non potranno essere copiati o riprodotti in tutto o in parte se non per esigenze operative strettamente connesse allo svolgimento del presente contratto.

Eventuali reclami vanno inoltrati per iscritto ed indirizzati alla Direzione del Laboratorio.

Le condizioni di pagamento sono dettagliate nei singoli contratti. Altre condizioni possono essere comunque concordate. In caso di ritardo nel pagamento, salvo diverso e separato accordo scritto, saranno addebitati interessi di mora ai sensi del D.L. 231/2002. Nel caso in cui si sia convenuto che il pagamento avvenga mediante ricevuta bancaria, o altro strumento, la mancata ricezione dell’avviso di scadenza da parte del Cliente non costituisce giustificazione del mancato o ritardato pagamento.

Qualsiasi controversia dovesse insorgere fra le parti, sarà di esclusiva competenza il Foro di Modena.

Per maggiori informazioni

La scrivente fornisce, di seguito, le informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali da Lei rilasciati attraverso la compilazione di questo form, in osservanza alle norme di cui al Regolamento UE 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (noto anche come GDPR). I dati concernenti la Sua persona, da Lei spontaneamente forniti tramite la compilazione di moduli informatici, vengono raccolti esclusivamente per consentire il contatto con l’azienda e, eventualmente, eseguire il contratto con Lei concluso. Il conferimento, da parte Sua, dei dati in parola ha natura obbligatoria; il suo eventuale rifiuto non ci permetterà di fornirLe il prodotto/servizio da Lei richiesto (potenzialmente esponendoLa a responsabilità per inadempimento contrattuale) e, comunque, di evadere la Sua richiesta. All’interno della nostra struttura potrà venire a conoscenza dei dati solo il personale incaricato di effettuare operazioni di trattamento dei dati stessi, sempre per le citate finalità. Le ricordiamo inoltre che, facendone apposita richiesta al titolare del trattamento, potrà esercitare tutti i diritti previsti dagli articoli da 15 a 22 del predetto Regolamento UE, che Le consentono, in particolare, la facoltà di chiedere l’accesso ai dati personali e di estrarne copia (art. 15 GDPR), la rettifica (art. 16 GDPR) e la cancellazione degli stessi (art. 17 GDPR), la limitazione del trattamento che La riguardi (art. 18 GDPR), la portabilità dei dati (art. 20 GDPR, ove ne ricorrano i presupposti) e di opporsi al trattamento che La riguardi (artt. 21 e 22 GDPR, per le ipotesi ivi menzionate e, in particolare, al trattamento per finalità di marketing o che si traduca in un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano, ove ne ricorrano i presupposti). Le ricordiamo, altresì, il Suo diritto, qualora il trattamento sia basato sul consenso, di revocare detto consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca; per fare ciò, può disiscriversi in ogni momento contattando il titolare del trattamento ai recapiti pubblicati sul sito stesso. La informiamo, inoltre, del diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, quale autorità di controllo operante in Italia, e di proporre ricorso giurisdizionale, tanto avverso una decisione dell’Autorità Garante, quanto nei confronti del titolare del trattamento stesso e/o di un responsabile del trattamento.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart